Territorio ed eventi

Le feste i musei, la cucina tipica dei Colli Euganei

Curarsi con la forza della terra: le cure termali nella storia

Le cure termali hanno una storia antichissima: già Ippocrate descrive nella sua opera i loro benefici contro i dolori articolari e muscolari, nonché quali ottimi rimedi contro le patologia della pelle. Nella Roma Imperiale ebbero un enorme sviluppo: le Acque Albule furono persino descritte da Virgilio nell’Eneide.

Nel medioevo e nel rinascimento le acque termali suscitano la curiosità di grandi personaggi e studiosi, che le descrivono nei loro trattati: il “De Balneis ” di Ugolino da Montecatini ed il “De Balneis et thermis – naturalibus omni-bus Italiae sique totius orbis proprietatibusque eorum” del 1440 di Michele Savonarola.

Oggi le stazioni termali collaborano con le università di tutto il mondo per scandagliare in profondità il segreto miracoloso delle cure termali.